Questo sito usa i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Continuando nella navigazione si accetta che i cookies vengono memorizzati sul vostro computer.

Felice Tagliaferri - Come una coccinella vola... io sono scultore

Share

Nati per Vincere?Felice Tagliaferri
dire.fare.vedere.sentire.

La coccinella vola. Perché io non posso essere un artista?


La collaborazione con il Macro, il museo d’arte contemporanea di Roma ed i Musei Vaticani sono recenti, ma la storia del maestro Felice Tagliaferri inizia molto prima. Molto prima anche del 2006, quando, in un ex edificio ecclesiastico sconsacrato a Sala Bolognese fece nascere la “Chiesa dell’Arte”, luogo che ospita le opere scultoree dell’artista bolognese. Tra tutte “il Cristo ri-velato”, riproduzione della celebre opera “il Cristo velato” ospitato nella cappella Sansevero a Napoli. Ri-velato, perché Felice Tagliaferri, da quattro anni papà, quell’opera la ha realizzata senza averla mai vista una volta in vita sua. Una scultura dal peso di quasi due tonnellate, benedetta da Papa Benedetto XVI.

Dello scultore bolognese Felice Tagliaferri ne parla in due film documentari il regista Silvio Soldini: “Per altri occhi” e “Un albero indiano”.

Felice -lui ci tiene a sottolineare di nome e di fatto- si paragona ad una coccinella. Per le sue caratteristiche fisiche questo grazioso insetto non dovrebbe volare. Non potrebbe volare. Eppure vola. In barba alla scienza, in barba alle statistiche, in barba alla logica e anche al buon senso.

Felice Tagliaferri è non vedente. Aveva 14 anni quando è successo. Da quel momento tutti gli hanno detto: cambia passione. Glielo dissero i medici, i genitori, gli amici. L’artista, lo scultore, non lo potrai mai fare. E invece lui lo fa. Da 30 anni. Di professione. Come la coccinella, anche lui vola. Decisamente molto più lontano del simpatico e cicciottello insetto rosso a puntini neri. Vola per il mondo, Felice, assieme alla sua notorietà, chiamato ad esporre le sue opere.

Cristo ri-velato


Possiamo incontrare l’artista Felice Tagliaferri il giorno

MERCOLEDI 6 MAGGIO alle ore 20.45 Aula Magna scuole medie Fassi
in via Bollitora interna, 90 (vicino al supermercato LIDL) a Carpi (MO).

ingresso gratuito


L’iniziativa è promossa dalle associazioni e dalle istituzioni partner di “NATI per VINCERE?”

Il Tesoro Nascosto, Comprensivo Scolastico Carpi Due, Università di Modena e Reggio Emilia ufficio studenti disabili, ANMIC Modena, Gli Angeli di Gabriele Soliera, Coop SCAI, ASI Carpi, CIP Modena.